Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro, vicenda Preiti, è bufera. Interviene anche l’Adicosp: ‘Gravi violazioni’

Calcio – Catanzaro, vicenda Preiti, è bufera. Interviene anche l’Adicosp: ‘Gravi violazioni’

Da una parte un entusiasmo crescente ed un lavoro incessante per la costruzione della squadra per il prossimo campionato, dall’altra in casa Catanzaro una polemica accesissima che vede protagonisti i vertici societari e l’attuale DS in carica Preiti. In merito alla questione si registra una nota dell’associazione italiana direttori e collaboratori sportivi: “In relazione alla vicenda del direttore sportivo del Catanzaro Antonello Preiti, l’ADICOSP quale associazione di categoria esprime il proprio dissenso per le modalità con le quali sono stati definiti dalla società gli incarichi ed i rapporti di lavoro conferiti e sottoscritti con direttori sportivi iscritti all’Albo tesserati per la società calabrese.

Tali modalità sono lesive delle norme stabilite per l’attività di direttore sportivo e le denominazioni riservate agli incarichi di ciascuno dei soggetti interessati non sono conformi alle prescrizioni regolamentari in materia.

In particolare, dalle dichiarazioni del direttore Preiti rilasciate a mezzo stampa emerge un quadro di gravi violazioni dei diritti contrattuali derivanti dalla sua posizione di direttore sportivo demansionato e sottoposto all’esercizio delle sue mansioni a condizioni non previste dalle norme federali in materia e perciò inaccettabili.

ADICOSP intende vigilare sul rispetto da parte di tutti i soggetti in causa del Regolamento per l’attività di direttore sportivo e si riserva di segnalare a chi di competenza violazioni od abusi in materia”.