Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Noto: ‘Ereditiamo una situazione non bellissima. Erra mi ha convinto’

Catanzaro, Noto: ‘Ereditiamo una situazione non bellissima. Erra mi ha convinto’

Da tempo non si registrava un entusiasmo simile. Il Catanzaro dei catanzaresi ha fatto subito presa e la numerosa folla che ha assistito alla prima conferenza stampa ne è stata la dimostrazione. Le prime dichiarazioni sono state quelle del presidente Noto: “Si riparte con voglia di fare bene e grande entusiasmo. Catanzaro dovrà essere punto di riferimento per le squadre della provincia. Ereditiamo una situazione non bellissima, ci sono calciatori sotto contratto che non rientrano nei piani tecnici, ma fondamentalmente ci troviamo a ricostruire la struttura societaria, siamo senza sede con lo stadio e le sue vicende che tutti conoscete, quindi tanto lavoro da fare. Abbiamo confermato mister Erra perché mi ha dimostrato grande maturità, grande serietà, ha lavorato in due anni in condizioni estreme, ho parlato solo con lui l’ho voluto conoscere e mi ha fatto una buona impressione. Le scelte saranno tutte condivise con il mister, questo il direttore sportivo lo sa bene. C’era una forte conflittualità tra l’ultima gestione ed i tifosi, noi lavoriamo anche per sanare questa situazione, ho voluto incontrare anche le vecchie glorie del Catanzaro che sono qui tranne Claudio Ranieri che si trova in Francia”.