Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio, Catanzaro: progetto d’alto profilo, nomi importanti per la rinascita

Calcio, Catanzaro: progetto d’alto profilo, nomi importanti per la rinascita

Le pratiche burocratiche, una dopo l’altra, si stanno esaurendo e, una volta completato tutto l’inter per l’iscrizione con fideiussione annessa, il nuovo corso societario del Catanzaro si metterà anima e corpo nella costruzione del nuovo progetto sportivo.
Non esattamente un’idea di basso profilo, a giudicare delle idee che iniziano ad emergere.
Quasi scontato l’addio con il ds Preiti, in un primo momento sembrava che l’ex capo degli osservatori della Juventus Franco Ceravolo potesse assumere le redini dell’area tecnica.
Invece si punterà su una figura che conosce bene la categoria; si parla di Cherubini, attualmente vice di Paratici nella società bianconera.
Nomi di alto profilo anche per la panchina: Braglia o Torrente, sarebbero soluzioni che farebbero da subito gettare la maschera al sodalizio giallorosso.
Conferma all’orizzonte, invece, per il reggino Carmelo Moro alla guida del settore giovanile.