Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro trema e intanto altre due calabresi sperano nella Lega Pro

Calcio – Catanzaro trema e intanto altre due calabresi sperano nella Lega Pro

E’ appena iniziata un’estate che, come spesso accade, sarà rovente sul piano delle iscrizioni al campionato di Lega Pro. Diverse società sono in grande difficoltà e nel caso del Catanzaro bisognerà fare i conti anche con i problemi extra calcistici della famiglia Cosentino che farà comunque di tutto per portare la squadra nelle condizioni di essere in linea di galleggiamento fino a metà luglio.

L’obiettivo è, ove ne esistesse la possibilità, saldare tutte le pendenze, pagare la prima rata della tassa d’iscrizione ed affidare al nuovo corso la stipula della fideiussione da trecentocinquantamila euro. Oltre il 30 giugno, ma con l’unico prezzo da pagare di un punto di penalizzazione nel prossimo campionato.

Il minore dei mali, considerato l’attuale rischio di scomparsa.

La società giallorossa a partire dal primo luglio incasserebbe circa seicentomila euro derivanti dalla cifra pagata dal Perugia per il riscatto di Di Chiara, secondo quanto riport La Gazzetta dello Sport.

Alle quote potrebbero essere interessata la famiglia Raffaele, già interessata allo sport tramite la squadra di volley di Lamezia.
Tantissime le squadre che potrebero dare forfait per i motivi più disparati: Mestre, Vicenza, Como, Mantova, Maceratese, Viterbese, Messina e Akragas.

Alla finestra ci sono la Vibonese che spera in una riammissione d’ufficio,senza necessità di pagare il fondo perduto e di dover sperare in una seconda chiamta (al primo turno non potrebbe rispondere, essendo già ripescata un anno fa).
Il fondo perduto, invece, dovrebbe pagarlo il Rende, reduce dalla vittoria dei play off di Serie D.