Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro trema, per Cosentino anche accusa di frode sportiva. Presto palla alla Procura Federale

Calcio – Catanzaro trema, per Cosentino anche accusa di frode sportiva. Presto palla alla Procura Federale

A margine, si segnala che al Cosentino, quale Presidente della società “Catanzaro Calcio 2011 Srl”, è stato contestato il reato di frode sportiva di cui all’art. 1 della L. 401/1989 in relazione ad una partita di calcio della Lega Pro prima divisione girone “B” del Campionato Italiano, disputata nella stagione 2012/2013″.

E’ quanto si legge nel comunicato diffuso dalla Guardia di Finanza in merito all’operazione Money Gate, condotta dalla Procura della Repubblica di Palmi, e che ha portato al fermo ai domiciliari per il proprietario e presidente del Catanzaro Giuseppe Cosentino e della figlia.

Gli atti presto finiranno, come accade in questi casi, alla Procura Federale della Federazione Italiana Giuoco Calcio ed in quel caso potrebbero scattare  delle sanzioni nei confronti della società.