Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Zanini: ‘Incredibili le sconfitte con Reggina e Vibonese. Adesso conta solo vincere

Catanzaro, Zanini: ‘Incredibili le sconfitte con Reggina e Vibonese. Adesso conta solo vincere

’Arrivato dall’Akragas, nonostante qualche infortunio, rimane comunque tra le poche note liete del Catanzaro di quest’anno. Matteo Zanini a confronto con i giornalisti è molto schietto, ma anche speranzoso ed intenzionato a non mollare mai: “Siamo giunti quasi alla fine, mancano due gare e fino a quando c’è un minimo di speranza ci credo, anche se è quasi impossibile. Deve scattare qualcosa dentro, così non si può andare più avanti, è necessario per venire fuori da questa situazione. Con il Catanzaro ho giocato sette partite e fatto quattro vittorie e due gol, sto ripartendo dopo un infortunio, credo stia facendo la mia parte e cerco sempre di dare tutto quello che ho dentro. Mi fa molta rabbia vedere il Catanzaro forte ed agguerrito contro le grandi di questo campionato e poi perdere invece negli scontri diretti contro formazioni che hanno molti più problemi di noi, è davvero incredibile. Come a Reggio Calabria ed a Vibo dove sono stati disputati due grandi primi tempi, poi improvvisamente nella seconda parte si è preso un tiro e ti hanno fatto gol. E’ necessario non ripetere più questo tipo di errori anche perché sbagliare non è più ammissibile. Domenica bisogna solamente vincere, pensiamo a conquistare i tre punti e poi vedremo quello che faranno gli altri”.