Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / La Vibonese vince ed esulta, Catanzaro nei guai. Delusi 1000 sostenitori giallorossi

La Vibonese vince ed esulta, Catanzaro nei guai. Delusi 1000 sostenitori giallorossi

La Vibonese si impone sul Catanzaro in derby fratricida, rilancia le proprie ambizioni di salvezza (anche se diretta resta difficile) e di fatto inguaia il Catanzaro, sempre più vicino alla disputa dei play out.
E chissà che le due squadre non siano costrette a rivedersi negli spareggi per non retrocedere.
Nel frattempo il sodalizio rossoblu si gode la vittoria ottenuta in rimonta ed in uno stadio gremito da oltre duemila spettatori, più della metà a sostegno dei giallorossi.
Al 7′ le aquile passano in vantaggio con Zanini, bravo a realizzare di testa ed in tuffo.
E’ un gol che potrebbe tagliare le gambe agli uomini di Campilongo, che stavano giocando meglio e solo grazie ad uno strepitoso De Lucia non trovano il pareggio con le pericolossime conclusioni di Minarini e Sowe.
Al 48′ pareggiano i padroni di casa: Bubas premia il movimento di Sowe che fa 1-1.
Durante l’esultanza si accende ad un parapiglia che fa perdere la testa a Patti, espulso.
Al 74′ Sowe fa il gol da tre punti: De Lucia dice a no a Sowe, l’azione prosegue e il portiere si ripete su Cogliati azionato da Saraniti, ma nulla può sul nuovo tap in di Sowe.
E’ il gol che vale anche l’aggancio in classifica.