Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Reggina, Porcino: ‘Match point salvezza con la V. Francavilla. Catanzaro, il più forte in basso’

Reggina, Porcino: ‘Match point salvezza con la V. Francavilla. Catanzaro, il più forte in basso’

Ospite di a Tutto Campo, programma in onda su LaC, Toti Porcino, ha commentato la vittoria chiave ottenuta dalla Reggina nel derby col Catanzaro.
“La partita – rivela l’esterno – è stata molto tesa. I ritmi sono rimasti bassi a causa degli impegni ravvicinati. E’ stata sbloccata da un calcio piazzato, siamo andati a segno grazie ad uno schema e poi quando andiavamo avanti in casa è difficile riprenderci”.
Quattro punti alla salvezza, forse anche meno. Gli amaranto vedono il traguardo in un anno fatto di alti e bassi: “All’inizio l’entusiasmo e la voglia di sorprendere ci hanno aiutato. Qualcuno pensava fossimo spacciati, poi dopo il derby vinto alla seconda giornata siamo riusciti a svoltare. Battere i nostri rivali storici del Messina ci ha dato una forza importante e una fiducia che ci ha permesso di ottenere buoni risultati, mentre dopo Caserta abbiamo subito un calo fisico e non siamo stati in grado a gestirlo. Con più esperienza avremmo potuto mettere una pezza. Adesso questa settimana è stata importantissima”.
Giocare nella Reggina per lui è un onore, ma anche un peso: “Ho addosso una pressione aggiuntiva da reggino e da tifoso”.
E sulla lotta salvezza: “La quota per evitare i play out dovrebbe essere attorno ai 41 punti. A Foggia la Reggina se la giocherà, ma credo che il match point sarà la partita in casa contro la Virtus Francavilla. In basso ho visto due squadre in difficoltà che sono il Taranto ed il Melfi, la più forte è il Catanzaro. Hanno gioco, nomi e personalità”.