Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Erra: ‘Pensare alla Reggina significa aver già perso con il Foggia’
Mister Erra Catanzaro Calcio ritiro 3

Catanzaro, Erra: ‘Pensare alla Reggina significa aver già perso con il Foggia’

Dopo aver battuto il Matera, sfiorato il colpaccio a Castellammare e superato il Catania, i giallorossi ci proveranno anche con la capolista Foggia. Gara difficile ma non impossibile, soprattutto potendola giocare davanti al pubblico di casa, così mister Erra: “La partita sulla carta è proibitiva, anche se nei nostri pensieri ci deve essere positività, nelle intenzioni, nelle idee vorremmo essere propositivi, poi sarà il campo a deciderne l’atteggiamento. Loro hanno qualità nel palleggio, cercheremo di essere pungenti nelle ripartenze, ritengo ci siano tutti gli ingredienti per vedere una bella partita, vista la qualità dei giocatori e le condizioni perfette del terreno di gioco. Nessuno parte battuto, sappiamo che il compito è durissimo, ma allo stesso tempo c’è assoluta necessità di fare punti anche con la prima della classe, lo impone la nostra classifica. Abbiamo già giocato contro due squadre di ottima qualità facendo bene e questo può avere alzato l’asticella, guai però a non prestare massima attenzione e massima concentrazione. Nel corso degli allenamenti noto più fiducia, maggiore combattività e non potrebbe essere diversamente visto il percorso che dobbiamo effettuare, soprattutto adesso che si andrà ad affrontare una formazione così forte. A prescindere dai moduli, stiamo cercando di lavorare su pochi concetti nei quali la squadra riesce ad identificarsi, ritengo che la linea tracciata nelle ultime settimane sia quella da seguire. Nessun pensiero a quello che potrà succedere domenica prossima, pensando alla gara con la Reggina, significa perdere sicuramente questa con il Foggia, anche nelle partite che sembrano impossibili, si può ottenere qualcosa. Non escludo novità in formazione, due sicuro ed una terza soluzione la valuterò all’ultimo momento”.