Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro, il tifo vero si faccia sentire, la squadra ne ha bisogno

Calcio – Catanzaro, il tifo vero si faccia sentire, la squadra ne ha bisogno

Decisamente da condannare quanto successo nel post gara tra Melfi e Catanzaro. Vile l’aggressione subìta dai giocatori Gomez e Leone, con quest’ultimo che della gara ne era stato addirittura semplice spettatore, visto l’infortunio che lo tiene fuori da tempo. La società ha giustamente espresso la massima solidarietà nei confronti dei propri tesserati, non riconoscendo nei veri tifosi del Catanzaro, coloro che si sono resi protagonisti di una vera e propria aggressione. Situazioni di campo che degenerano in gesti violenti e clamorosi, purtroppo circostanze già vissute anche in altre città. Difficile lavorare in questo contesto ambientale, soprattutto quando ci sono necessità impellenti come quelle che oggi vive il Catanzaro, dovendo fare il possibile per venire fuori da una situazione di classifica ancora precaria. E la squadra, scossa e preoccupata, ripartirà in preparazione del prossimo scontro diretto che si giocherà al Ceravolo contro il Monopoli. Si chiuderanno le porte degli allenamenti, Erra ed i suoi hanno assoluto bisogno di serenità per tentare la scalata di una classifica che si complica sempre più con il trascorrere delle settimane. Gli attestati di solidarietà e sostegno continuano ad arrivare alla società dalla parte sana del tifo, quello che rappresenta la stragrande maggioranza di supporters giallorossi che oggi più che mai dovrà far sentire la propria voce, il proprio incitamento, il calore.