Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Patti: ‘Persa partita importantissima, ma il cammino è lungo’

Catanzaro, Patti: ‘Persa partita importantissima, ma il cammino è lungo’

Continua l’altalena di risultati in casa Catanzaro e di conseguenza non cambia la classifica che rimane ancora assai preoccupante. Ne parla in conferenza stampa il difensore Matteo Patti: “Inutile nascondersi, domenica abbiamo perso una partita importantissima, quasi un primo play out. Ma non fasciamoci la testa, c’è tutto il tempo per tirarci fuori, ci sono ancora scontri diretti anche se fuori casa, pensiamo al Matera che sarà una partita altrettanto importante. C’era parecchia tensione e quando la posta in palio è alta le prestazioni vengono condizionate, le partite non sono mai belle e l’episodio ha detto Taranto. La nostra è una squadra giovane, non possiamo prendere la sola partita di Taranto per fotografare la nostra impronta, in altre circostanze abbiamo dato prova di reazione e forza, è un peccato avere perso uno scontro diretto, ma contro l’Akragas avevamo vinto. I numeri dicono che c’è discontinuità, ne prendiamo atto, magari anche noi più grandi dobbiamo invitare i ragazzi a tenere sempre alto il livello di concentrazione, non bisogna cullarsi, durante il corso della settimana ci si allena bene e non si ha questa impressione, ma i numeri effettivamente dicono questo. Quella con il Matera è una partita impronosticabile per una serie di cose. Troveremo una squadra arrabbiata dopo quattro sconfitte consecutive, ma lo saremo altrettanto noi, spero in una gara bella dove nessuno si risparmierà. Tra lo scorso anno è questo direi ci sono delle differenze. Non è facile creare un gruppo granitico quando ci sono molti cambiamenti ed in questa stagione se ne sono visti tanti, nella passata stagione invece si è modificato poco”.