Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, buon pareggio ad Andria, ma da adesso servono i tre punti

Catanzaro, buon pareggio ad Andria, ma da adesso servono i tre punti

Pareggio giusto e meritato quello conquistato dal Catanzaro sul campo dell’Andria. Non è stata una gara entusiasmante con molta attenzione da ambo le parti soprattutto alla fase difensiva. Match sbloccato dalla rete di Sarao, lesto ad intervenire dopo una corta respinta e spina nel fianco costante per la retroguardia pugliese per quasi tutto l’incontro. Il giocatore ha timbrato nel migliore dei modi il suo ritorno in campo dopo il lungo periodo di sosta causa infortunio e potrebbe rivelarsi pedina importante per il tecnico Zavettieri per il proseguo della stagione. Il forcing dei padroni di casa ha portato al giusto pareggio, caratterizzato nel suo complesso da non troppe conclusioni a rete. Il punto consente alla compagine giallorossa di proseguire la lunga striscia di risultati positivi, sei, caratterizzati però da cinque pareggi. Non vi è dubbio che non perdere aumenta fiducia ed autostima, allo stesso tempo diventa necessario iniziare a conquistare qualche vittoria, altrimenti il percorso verso la salvezza rimarrà sempre particolarmente complicato. Gli aiuti per provare a dare una svolta decisa a questo campionato dovrebbero arrivare dal calciomercato, ancora troppo anonimo per una compagine che necessita di immediati rinforzi. Troppo evidente, per esempio, la mancanza di un attaccante di razza, perché altrettanto evidente è la difficoltà a trovare la via della rete.