Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, i rinforzi partono dalla difesa. Kosnic forse, Maccarrone no. Per l’attacco…

Catanzaro, i rinforzi partono dalla difesa. Kosnic forse, Maccarrone no. Per l’attacco…

La campagna di rafforzamento del Catanzaro inizia dalla difesa. Due gli obiettivi per la società giallorossa ben individuati, ma almeno uno non raggiungibile. Si lavora per l’acquisizione del centrale amaranto Kosnic, anche se l’impostazione della trattativa tra le due società viaggia al momento su binari differenti. Da una parte la Reggina intende monetizzare per fare cassa e quindi avere liquidità da investire sul proprio mercato, dall’altra il Catanzaro, invece, cerca di inserire contropartite tecniche. Discorso comunque che rimane aperto e che probabilmente si porterà ancora avanti per qualche settimana. Strada chiusa quella che doveva portare ad un altro centrale, Maccarrone del Messina, perché la dirigenza peloritana ha fatto sapere che il calciatore non è cedibile. Per quello che riguarda il reparto offensivo si seguono diverse piste, secondo il Corriere dello Sport adesso le attenzioni sono puntate su Croce, centravanti del Teramo.