Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calciomercato – Catanzaro, la rivoluzione è iniziata. Si aspettano adesso i rinforzi

Calciomercato – Catanzaro, la rivoluzione è iniziata. Si aspettano adesso i rinforzi

In attesa della ripresa dei lavori e con le festività natalizie che volgono al termine, ci si concentra su quello che sarà un mese di gennaio, calcisticamente parlando, diverso rispetto agli anni passati per la Lega Pro. Il calendario impone una lunga sosta che metterà nelle condizioni tutte le società di poter operare sul mercato di riparazione con meno fretta e senza che vi siano particolari condizionamenti o distrazioni per i calciatori. Il Catanzaro, dopo il brutto girone di andata e con la situazione Preiti ancora da definire, ha iniziato la sua opera di sfoltimento per quello che riguarda i movimenti in uscita. Roselli, Di Bari, Joao Francisco e Moccia sono gli elementi che da tempo hanno salutato ed a breve se ne dovrebbero aggiungere altri. Per esempio il centrocampista Carcione, dal quale la società si aspettava un rendimento superiore, sarebbe pronto alla rescissione. L’estremo difensore Grandi, assoluto protagonista della passata stagione, dovrebbe tornare al Cesena, lo stesso Bensaja ha fatto ritorno al Pescara. Da capire meglio la posizione di Baccolo, per il quale il tecnico, in occasione dell’ultimo conferenza stampa ha speso parole di incoraggiamento viste le condizioni fisiche spesso precarie del calciatore. Sarà lo stesso Zavettieri a dire l’ultima parola su una conferma del centrocampista o meno. A tutte le operazioni in uscita, dovranno corrispondere quelle in entrata e non solo per motivi numerici. I dati ed il rendimento dei giallorossi dice che questa squadra ha bisogno di rinforzi in ogni settore ed in questa direzione la società si muoverà per rendere competitivo l’organico, con l’obiettivo che, ovviamente, rimane quello della permanenza.