Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Cosenza-Catanzaro: una vera festa di sport. Unico problema? Il traffico
Partita Cosenza Reggina

Cosenza-Catanzaro: una vera festa di sport. Unico problema? Il traffico

E’ finita, come molte altre volte in pareggio, ma il derby tra Cosenza e Catanzaro è stata una vera e propria festa di sport.
I 5500 spettatori presenti al San Vito hanno offerto una testimonianza importante di come si possa vivere una rivalità entro i canoni sani dello sport, basati anche sullo sfottò e sul campanile.
Non è accaduto praticamente nulla e i 250 tifosi giallorossi non sono mai venuti a contatto con la tifoseria di casa e ,con grande sportività, non hanno certo subito la guerra degli sportivi silani.
Una nota di merito all’organizzazione che, in una partita ad alto rischio, ha saputo regalare un solo effetto collaterale: il traffico.
Ma si è trattato di un dato fisiologico, considerata la concomitanza del Natale e dell’evento e l’importanza del derby si è mischiata con la necessità della corsa agli ultimi regali.