Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Maita: “Questa è la partita. Vogliamo riscattare la sconfitta dell’andata”

Catanzaro, Maita: “Questa è la partita. Vogliamo riscattare la sconfitta dell’andata”

Il Catanzaro è motivato, la lenta risalita ha ridato fiducia e morale al gruppo, così come ribadisce il centrocampista Maita nel consueto appuntamento con la stampa.

“Questa è la partita. Non c’è bisogno parlarci molto, bisogna solamente a dare il massimo e uscire dal S. Vito con dei punti. L’importante era cambiare atteggiamento, abbandonare l’ultimo posto era fondamentale, anche se siamo in compagnia, stiamo attraversando un buon momento fisico e mentale, anche se non riesci a vincere, ma neanche perdi giocando meglio dell’avversario, cresce pure l’autostima. Con il Fondi siamo andati in vantaggio ed abbiamo sfiorato il raddoppio, loro sono una buona squadra soprattutto in attacco e quindi hanno trovato il pareggio. Da tre-quattro partite la squadra sta bene dimostrando di non essere inferiore a nessuno. Tutto quello che è successo prima di questa gara non conta, affrontiamo il Cosenza al massimo e sarà la stessa cosa per loro, ogni minima opportunità può cambiare l’incontro, una sorta di finale che annulla quanto fatto da entrambe fino ad ora. All’andata non ero in campo, ma c’è comunque voglia di riscatto, speriamo di riuscire a guadagnare dei punti. In partite così non deve esistere la sconfitta. Il Cosenza ha giocatori di categoria, se sono al quinto posto un motivo ci sarà, ma con l’atteggiamento giusto e la giusta concentrazione potremo giocarci tranquillamente la gara”.