Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Baccolo: “Mettiamoci malizia e personalità. Non andrò via da ultimo”

Catanzaro, Baccolo: “Mettiamoci malizia e personalità. Non andrò via da ultimo”

Catanzaro alla ricerca della continuità. Dopo i quattro punti conquistati nelle ultime due gare, la grande opportunità di tornare al Ceravolo per dare seguito ad una classifica ancora assai preoccupante. Ne parla il centrocampista Baccolo, giocatore non particolarmente fortunato, finalmente nuovamente in gruppo e parecchio motivato: “Il problema che ho avuto è certamente condizionante. Stiamo provando a tamponare la cosa in attesa di fare l’intervento a fine stagione. Adesso sono rientrato, la caviglia reagisce bene, anche quei dieci minuti di Caserta sono serviti per riprendere pian piano la migliore condizione. Il mediano l’ho fatto per tanti anni, il modulo che facciamo in questo momento ci aiuta e lo si vede con i risultati ultimi che stiamo ottenendo. C’è necessità di recuperare fiducia ed è quello che sta accadendo in queste ultime settimane, il ruolo a livello personale non importa, rispetto agli interessi della squadra. Le difficoltà più grandi, come spesso accaduto nel corso del campionato, possiamo crearcele solo noi, perché il Fondi è squadra forte, ma tutto dipende da noi, mettendoci tutto, veramente tutto compresa quella malizia e quella personalità per andare a conquistare punti. Dopo due risultati utili bisogna arrivare al terzo, non vogliamo tornare con la testa sotto l’acqua. I ragazzi che sono scesi in campo, uno su tutti Imperiale, hanno dimostrato qualità. L’esempio che dobbiamo dare è quello delle prestazioni sul campo, non con le chiacchiere, tutti i giocatori esperti in questo senso avranno un ruolo fondamentale verso questi ragazzi. Non andrò via da ultimo in classifica, non voglio lasciare un brutto ricordo, spero di far cambiare opinione ai nostri tifosi”.