Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, il segreto è la forza di Zavettieri. Sfortunato Daniel Leone

Catanzaro, il segreto è la forza di Zavettieri. Sfortunato Daniel Leone

Non ci si può esaltare perché la classifica vede ancora i giallorossi all’ultimo posto, ma i quattro punti conquistati nelle ultime due gare, sono segnali di incoraggiamento per tutti. Sta facendo una vera e propria impresa mister Zavettieri che, con un gruppo da recuperare totalmente sotto l’aspetto psicologico, un ambiente da ricompattare ed un organico ridotto all’osso, lavora senza andare alla ricerca di alibi e provando a trasmettere a tutti la stessa determinazione. Ultimo posto si, ma con una sola lunghezza di distacco dal terzetto a quota quindici e la possibilità di giocare in casa il prossimo match con il Fondi, ultima di andata. Giornata che i tifosi del Catanzaro, come succede da anni, intendono vivere all’insegna del ricordo di Massimo Capraro, il tifoso scomparso nel lontano 1994 e per questo motivo hanno invitato i tifosi a presenziare sulle tribune del Ceravolo con almeno un elemento che rappresenti i colori sociali del Catanzaro, quindi il giallorosso. Sul fronte squadra è già iniziata la preparazione ed il mister fa la conta degli uomini che ci sono a disposizione. Sfortunato l’estremo difensore Leone che aveva trovato dopo un lungo periodo di grandi sofferenze, il posto da titolare, ma l’infortunio muscolare subito contro la Vibonese, al momento lo tiene fuori.