Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Zavettieri: “I fischi? Spero a breve di andare sotto la curva a raccogliere applausi”

Catanzaro, Zavettieri: “I fischi? Spero a breve di andare sotto la curva a raccogliere applausi”

Prima sconfitta della gestione Zavettieri dopo i due pareggi precedenti. Il ciclo di partite complicate inizia con una battuta d’arresto ed emergono le solite amnesie. L’analisi del tecnico a fine gara: “Purtroppo il risultato è negativo per noi, rimango comunque contento della prestazione della squadra soprattutto nel primo tempo. Sono invece arrabbiato ed anche molto per il secondo gol, se perdi palla in uscita una squadra forte come la Juve Stabia ti castiga. Mi tengo stretto le cose positive, rimangono, però, il risultato e tutte le altre cose negative, proviamo a sistemare queste ultime da subito. Ci metto la faccia in tutto quello che faccio insieme ai ragazzi, in questo momento ci prendiamo i fischi, ma ritengo che non sia stata sbagliata la scelta di andare sotto la curva a prendere i fischi, spero al più presto di andarci a prendere applausi. Contro la Juve Stabia, prima dei due errori nostri che le hanno consentito di fare gol, avevamo rischiato poco, io devo considerare anche la parte positiva del primo tempo, non si molla di un centimetro, nè il sottoscritto, tantomeno i ragazzi, è una sfida per tutti. Devo prendere in considerazione tutte le possibilità e tutte le risorse, esistono degli errori, ma non andrei solo su un reparto, le disattenzioni sono complessive. Questo gruppo non si discute sul piano dell’impegno, li vedo allenarsi bene durante il corso della settimana, non punterei il dito sui giocatori esperti o sui giovani, si lavora sull’intera squadra”.