Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Sarao: “Non è facile stare fuori, il campionato comunque è ancora lungo”

Catanzaro, Sarao: “Non è facile stare fuori, il campionato comunque è ancora lungo”

E’ toccato all’attaccante Manuel Sarao incontrare i giornalisti per il classico appuntamento della setimana. Con l’arrivo del nuovo tecnico Zavettieri, spera di trovare maggiore spazio rispetto a quello che si è riuscito a ricavare in questa prima parte di stagione. “Le difficoltà maggiori riguardano l’aspetto mentale conseguenza della mancanza di risultati. C’è un nuovo allenatore e dobbiamo pensare solo a lavorare per uscire fuori da questa situazione. Non è facile giocare poco, ma il mio dovere è quello di farmi trovare pronto nel momento in cui verrò chiamato in causa. Cerchiamo di ascoltare le indicazioni del mister può aiutarci ad uscire da questa situazione, capire che tutte le partite sono difficile e battagliare sempre. Il campionato è ancora molto lungo per potersi riprendere, non fasciamoci la testa cerchiamo di essere positivi”. Intanto la squadra con il nuovo corso firmato Zavettieri si allena e si prepara alla prossima sfida. Doppia seduta sul rettangolo verde del PoliGiovino.

Al mattino, mister Zavattieri, inizialmente, ha sottoposto la squadra ad un lavoro atletico sulla forza, per poi passare ad una serie di esercitazioni tattiche. Il pomeriggio, invece, è stato dedicato interamente alla parte tattica con un lavoro a reparti. I soli Cunzi e Campagna hanno fatto del differenziato. Anche oggi è in programma una doppia seduta, sempre al PoliGiovino (alle ore 9.30 ed alle ore 15), con un’amichevole nel pomeriggio contro la formazione Allievi.