Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, è l’ora dei fatti e tocca al neo tecnico Zavettieri

Catanzaro, è l’ora dei fatti e tocca al neo tecnico Zavettieri

Due righe per salutare Mario Somma, appena tre per annunciare l’arrivo di Nunzio Zavettieri. Il presidente Cosentino continua a non rilasciare dichiarazioni, i comunicati sono molto stringati, in questo momento assai delicato, il pensiero unico è quello di iniziare a fare i fatti e mettere da parte le chiacchiere. Ed il compito del nuovo tecnico è tutt’altro che semplice. Ieri la direzione della prima seduta di allenamento, conoscitiva, oggi è più importante entrare nella testa dei calciatori e capire quali siano stati i problemi incontrati nel corso di queste prime giornate di campionato. Anche se non è mancato il lavoro tattico ed in questo senso il nuovo allenatore giallorosso viene ritenuto tra i migliori nel panorama nazionale. Sa bene Zavettieri che il tempo è minimo per ribaltare una situazione giunta al limite, la gara con il Melfi, a prescindere dalla prestazione e dal gioco, dovrà essere vinta. Solo i tre punti consentiranno di poter impostare il lavoro di recupero con maggiore serenità e soprattutto calmare una piazza già in forte contestazione.  Zavettieri nel corso della sua carriera ha lavorato su più moduli, la certezza, almeno per quanto fatto lo scorso anno alla Juve Stabia e per come ha impostato la sua prima seduta di allenamento, dovrebbe essere rappresentata dalla linea a quattro della difesa. Assenti Baccolo e Sabato. Oggi la rifinitura a porte chiuse