Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Roselli: “Mi ha voluto il direttore. La concorrenza è stimolante”

Catanzaro, Roselli: “Mi ha voluto il direttore. La concorrenza è stimolante”

Fabio Roselli è uno di quei centrocampisti che ti fanno vedere poco sul piano della qualità, ma si rendono utili alla squadra su quello della corsa e della combattività. Un avvio difficile come quello del gruppo intero, adesso un percorso migliore che lo stesso giocatore valuta positivo, insieme al comportamento ed ai risultati del Catanzaro: “Fare risultato per una piazza come Catanzaro dovrebbe essere una cosa normale. Non stiamo andando bene adesso, andavamo male prima. Stiamo lavorando come sempre, solo che prima i risultati non arrivavano per una serie di episodi negativi, stavolta ce li siamo trovati dalla nostra parte. In questo contesto Carcione è fondamentale, insieme a Maita hanno determinate caratteristiche che per la nostra squadra sono importantissime. Sono stato contattato dal direttore, a Reggio Calabria la situazione si era raffreddata ed ho deciso di fare questa scelta. Matera, insieme a Lecce e Foggia è la squadra più forte del girone, andremo li con il massimo impegno e per giocarcela. La concorrenza stimola ed aiuta, per me è una cosa positiva che ci sia, ti spinge a dare di più”.