Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, non puoi più sbagliare. Al Ceravolo anche i tifosi del Messina

Catanzaro, non puoi più sbagliare. Al Ceravolo anche i tifosi del Messina

Il Catanzaro è consapevole di giocarsi moltissimo nella sfida di domani contro il Messina. Tra l’insoddisfazione generale, la squadra sta per completare il suo percorso di preparazione che si chiuderà con la rifinitura a porte chiuse. Cerca soluzioni mister Somma, cerca soprattutto di recuperare un gruppo che dopo i primi segnali di crescita, è nuovamente ripiombato nella parte bassa della classifica e soprattutto è crollato nel momento in cui in tanti avevano previsto la possibilità di ripartire. Un doppio turno casalingo che invece, al momento e per la prima parte, non è stato per nulla sfruttato. La battuta d’arresto con la Paganese è stato un duro colpo, inaspettato e che ha ulteriormente alimentato polemiche e malumori. L’esperienza di mister Somma messa al servizio della squadra per cercare di ritrovare equilibrio e forza di reazione, contro un avversario molto attrezzato come il Messina che, lunedi scorso, ha dato del filo da torcere al quotato Foggia, perdendo di misura ed immeritatamente. Diversi sono stati gli interventi in questa settimana dei vari calciatori, in tutti la convinzione di poter intraprendere il giusto percorso e quindi lasciarsi alle spalle questo momento terribile, sportivamente parlando. A suonare per ultimo la carica è stato l’ex di turno Baccolo, adesso la voglia di reagire all’attuale momento ed il forte desiderio di tornare a far punti, lo dovranno tradurre con la prestazione all’interno del rettangolo di gioco. L’ultimo precedente al Ceravolo ha visto prevalere i giallorossi calabresi grazie alla rete di Moi, il bilancio complessivo dice 8 vittorie per i locali, 10 pareggi e 4 successi del Messina. Presenti al Ceravolo anche i tifosi peloritani.