Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio, Somma: “Lecce-Catanzaro, uno spot per il calcio. Sull’arbitraggio…”

Calcio, Somma: “Lecce-Catanzaro, uno spot per il calcio. Sull’arbitraggio…”

Guardando il risultato senza aver visto la partita, si può pensare che ancora una volta il Lecce ha stracciato l’avversario, dominandolo e mettendo a segno le solite tre reti. E’ successo nelle precedenti tre gare, non è accaduto invece contro il Catanzaro. I gol per i salentini sono sempre stati tre, ma il racconto della partita parla di diverse opportunità da rete per i giallorossi calabresi ed un crollo solo nel finale. Amarezza e rammarico nel dopo gara, ma anche la consapevolezza che il gruppo è in crescita, così come sottolinea in sala stampa il tecnico Somma: “Se sbagli contro queste squadre, vieni punito. Il Lecce è fortissimo, noi non potevamo fare la partita perfetta, certamente sfruttare almeno qualcuna delle opportunità che abbiamo creato. Di fronte una grande squadra, consapevole di esserlo e completa in tutti i reparti, ancora una volta non mi è piaciuto l’arbitraggio, ha bloccato ogni nostra iniziativa in ripartenza. Molto dubbia anche la scelta di espellere un mio giocatore sul risultato di 2-0. Detto questo sono soddisfatto della prestazione fornita dalla mia squadra, perchè gioca sempre per vincere senza preoccuparsi di chi ha di fronte, noi siamo il Catanzaro ed abbiamo il dovere di farlo, se l’avversario è più forte pazienza. Gli spettatori che hanno assistito all’incontro credo si siano divertiti, uno spot per il calcio la partita tra Lecce e Catanzaro. Si lavora insieme da poco tempo e tante cose sono ancora da migliorare, non affronteremo sempre il Lecce ed i margini di crescita sono ampi”.