Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Cunzi: “Conosco questa tifoseria e so di cosa è capace. Che emozione”

Catanzaro, Cunzi: “Conosco questa tifoseria e so di cosa è capace. Che emozione”

“Sono nato calcisticamente a Catanzaro, e per me tornare qui dopo tanti anni è un motivo di grande orgoglio. Catanzaro può dare tantissimo sotto l’aspetto delle motivazioni e noi abbiamo grandi responsabilità perché si tratta di una piazza importante. Spero che quest’anno le cose vadano come i tifosi sperano”. Non nasconde l’emozione Evangelista Cunzi per il suo terzo ritorno in giallorosso dopo i due anni consecutivi trascorsi a Catanzaro all’inizio della carriera tra C1 e B (tra il 2003 e il 2005) e la seconda esperienza due stagioni più tardi nel campionato di C2.

Per l’attaccante napoletano, al termine dell’ultima stagione a Pagani, si è ripresentata l’opportunità di un ritorno a Catanzaro: “Per me è stata una bella sensazione, ho vissuto qui tutte le prime emozioni da giocatore, conosco questa tifoseria e di cosa è capace. Ho sempre detto che Catanzaro merita qualcosa in più di questa categoria, e noi cercheremo di dare il massimo di dare soddisfazione ai tifosi”. A Catanzaro Cunzi è tornato più volte da avversario, mettendo in campo sempre grande impegno ma anche grande rispetto per la tifoseria: “Io penso che quando una squadra, una società, un presidente ti danno fiducia e indossi i colori di una città, devi dare tutto per la maglia che indossi. Ogni volta che sono tornato a Catanzaro ho vissuto grandi emozioni, perché qui sono stato benissimo, la città mi ha adottato. Ma penso che sia fondamentale entrare in campo e dare tutto per la propria maglia”. Cunzi sa bene che la piazza si aspetta che faccia da trascinatore della squadra: “Sono tanti anni che gioco in questo girone, ora voglio ottenere il massimo, sia a livello personale, sia per la squadra e questa piazza a cui tengo in maniera particolare”.
fonte: uscatanzaro1929.com