Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Donata la prima copia “Catanzaro ’74” a Claudio Ranieri

Donata la prima copia “Catanzaro ’74” a Claudio Ranieri

La prima copia del libro “Catanzaro ’74, scritto dal giornalista Giovanni Merlo ed edito dalla giovane casa editrice Youarethebook (www.youarethebook.com), è stata consegnata ieri a Catanzaro a Claudio Ranieri durante il conferimento al Comune della cittadinanza onoraria all’allenatore del Leicester, otto anni capitano della squadra giallorossa, dal 1974 al 1982.

Il libro racconta l’epopea della squadra calabrese negli anni Settanta attraverso le voci dei protagonisti dell’epoca e sfiora fatti e accadimenti nella società italiana e, calabrese in particolare, dal dopoguerra a oggi: dalla funzione sociale degli oratori negli anni Sessanta, attraversando i moti di Reggio, le ondate migratorie, i processi di mafia e terrorismo a Catanzaro, il boom demografico e urbanistico degli anni 70, la nascita del tifo organizzato.

Nel donare questa copia  a Claudio Ranieri, a nome anche della casa editrice Youarethebook, l’autore del libro, Merlo, ha ringraziato Claudio Ranieri, non solo “per le splendide pagine di calcio che ha scritto assieme ai suoi compagni, ma soprattutto per aver ricordato al mondo intero, dalla cima della Premier League, i suoi inizi, il Catanzaro di Di Marzio, quello di Silipo, Palanca e Banelli, paragonandolo addirittura al favoloso Leicester, per la fratellanza e lo spirito di gruppo”.