Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro, la salvezza con la spinta del Ceravolo. La probabile formazione
Catanzaro Calcio curva Massimo Capraro

Calcio – Catanzaro, la salvezza con la spinta del Ceravolo. La probabile formazione

La grande spinta del pubblico per la conquista della salvezza. Non avevamo dubbi e più volte lo abbiamo anche scritto. Quando il Catanzaro ha bisogno della sua gente, questa risponde sempre presente. Saranno almeno settemila i tifosi che assisteranno all’incontro di questo pomeriggio tra la formazione giallorossa ed il Melfi che, come detto, vale la permanenza in Lega Pro. E che, si spera, chiuda nel migliore dei modi un campionato da cancellare per tutti quei motivi che più volte abbiamo evidenziato. Ma, condividendo il pensiero del presidente Cosentino, almeno per questa giornata, nessuno spazio alle polemiche, solo incitamento, partecipazione e soprattutto i tre punti. Senza aspettare di sapere quello che succederà sugli altri campi, il Catanzaro deve solo vincere e assicurarsi anche per il prossimo anno la partecipazione al campionato di Lega Pro. E’ stato chiaro mister Erra in conferenza stampa: “Non è importante come, ma raggiungere l’obiettivo è l’unica cosa che conta”. Assolutamente vero e la presenza di un numeroso pubblico sugli spalti, potrebbe dare una grossa mano di aiuto alla squadra. Perchè questi confronti, oltre che con la determinazione e la voglia, si giocano anche sul filo dei nervi, contro avversari che nulla hanno più da chiedere alla classifica. Il tecnico deve fare i conti con qualche acciaccato, queste le possibili scelte nell’undici da mandare in campo:

CATANZARO: Grandi, Calvarese, Squillace, Olivera, Ricci, Orchi, Bernardi, Agnello, Agodirin, Mancuso, Caruso. All. Erra