Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro padrone del proprio destino. La salvezza in quattro giornate

Calcio – Catanzaro padrone del proprio destino. La salvezza in quattro giornate

A conclusione di giornata, ci si rende conto di quanto importanti siano stati i tre punti conquistati dal Catanzaro contro la Paganese. Arriva la conferma che nessuno intende mollare, anzi, la vittoria sorprendente del Melfi sul campo del Matera, aggiunge un’altra pretendente alla salvezza in questo finale di stagione. Scontato ma sofferto il successo del Catania contro la Lupa Castelli, rialza immediatamente la testa il Monopoli andando a conquistare l’intera posta sul terreno dell’Ischia. Ecco perchè la rete di Olivera assume una importanza ancor più rilevante e poco importa in questo momento che i tre punti siano arrivati a fatica e senza mostrare trame di gioco interessanti. Badare al sodo, lo ha ribadito più volte mister Erra anche nel periodo in cui le cose andavano meno bene di adesso. Quel mini campionato al quale lo stesso tecnico faceva riferimento, ha fino a questo momento consegnato sette punti in tre gare ai giallorossi, tenendoli ancora sopra la linea dei play out, ma sempre pericolosamente vicini. Tradotto, il Catanzaro ha il destino nelle proprie mani ed in queste quattro giornate che mancano alla fine della stagione, l’esiguo vantaggio bisogna difenderlo a denti stretti e producendo il massimo sforzo. Probabilmente decisivo sarà il match che tra meno di due settimane si giocherà al Ceravolo contro il Monopoli, nel frattempo le aquile dovranno viaggiare alla volta di un’Andria collocato in zona tranquillità, mentre le dirette concorrenti sembrano avere sulla carta impegni più complicati. Il Monopoli attende la Casertana, il Catania dovrà far visita alla capolista Benevento.