Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro, amichevole con i detenuti del carcere di Siano

Calcio – Catanzaro, amichevole con i detenuti del carcere di Siano

Questo pomeriggio, con inizio alle ore 15,00 presso la casa Circondariale dell’Istituto Penitenziario “Ugo Caridi” di Catanzaro, si svolgerà un incontro di calcio tra la squadra dei detenuti e la squadra del Catanzaro calcio.

Si è riusciti a programmare l’importante iniziativa grazie alla sensibilità del presidente della società giallorossa Giuseppe Cosentino e della vice presidente Gessica Cosentino, che hanno accolto con entusiasmo la proposta della direttrice dell’Istituto dott.ssa Angela Paravati.
Lo sport in un Istituto di pena è notevolmente importante sia come momento di aggregazione e socializzazione sia come luogo privilegiato dove stimolare e concretizzare il rispetto delle regole.
La partita con la squadra di calcio del Catanzaro – resa possibile anche dalla collaborazione del Capo area educativa dell’istituto Letizia De Luca, del comandante del Reparto della Polizia penitenziaria Aldo Scalzo, di Giuseppe Panaia della Segreteria Affari generali Giuseppe Panaia, oltre che del team manager del club giallorosso Michele Serraino – rappresenta anche un momento di più stretta vicinanza con la città e di interazione della società civile con un luogo spesso sconosciuto o addirittura rimosso.
Prima della partita, alle ore 14,00 la squadra giallorossa incontrerà il personale dell’Istituto.

Nel pomeriggio di ieri l’allenamento con esercizi di attivazione con palla, per proseguire con un lavoro tattico e poi sui possessi palla. Si è chiuso con una partitella a ranghi misti. Il gruppo si è allenato al completo, eccetto Fulco e Calvarese che hanno iniziato a fare del differenziato. Fermo, a scopo precauzionale, Vitale.