Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro con il ‘mal d’attacco’, arriva Rubino in prova. Giampà rescinde?

Catanzaro con il ‘mal d’attacco’, arriva Rubino in prova. Giampà rescinde?

Le 20 reti segnate in 26 giornate costituiscono un campanello d’allarme sin troppo evidente. Per centrare la salvezza in questo finale di stagione, il Catanzaro dovrà obbligatoriamente aumentare la produzione offensiva, troppo sterile sinora. Il club giallorosso potrebbe tesserare Gerardo Rubino, attaccante classe ’95, per qualche giorno in prova a disposizione di mister Erra. Dopo le 18 reti siglate con la Berretti della Virtus Entella, Rubino si è spostato nella Primavera del Napoli. Da professionista il debutto con la maglia della Torres in Lega Pro, poi è arrivata la rottura del legamento crociato a tenerlo diversi mesi lontano dal rettangolo verde.  Nella stagione in corso 5 presenze con la maglia del Viareggio, e nessun gol, prima dello svincolo.

 

Punta di 183 cm per 77 chilogrammi, Rubino potrebbe affiancare o sostituire Razzitti nel 4-4-2 del tecnico giallorosso. Da capire il futuro di capitan Giampà, l’esperto centrocampista dopo aver visto il proprio ricorso respinto potrebbe anche rescindere il contratto.