Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Maita: dai problemi di Reggio alle soddisfazioni da leader a Catanzaro

Maita: dai problemi di Reggio alle soddisfazioni da leader a Catanzaro

Che la situazione a Reggio, nella scorsa stagione, non fosse delle migliori lo si era capito anche da fatti poco chiari.

Come quella rissa sfiorata tra compagni di squadra nello spogliatoio di cui si occupò la Procura Federale e che vide coinvolto anche il calciatore Mattia Maita.

Il regista messinese, cresciuto nel settore giovanile amaranto, da quella partita di Ischia non ha più visto il campo.

Tornato a Catanzaro in questa stagione sembra essere tornato quel calciatore promettente che si conosceva.

Pur restando otto mesi fuori squadra la società giallorosa ha deciso di ingaggiarlo da svincolato.

L’avvento di Mister Erra ha elevato ulteriormente il suo rendimento ed è diventato un egregio direttore per l’orchestra giallorossa.

A Catanzaro sembra aver trovato l’ambiente ideale e non a caso ha avuto un meritato prolungamento del contratto.