Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Erra blinda il suo Catanzaro. La tifoseria si mobilita per Cosenza

Calcio – Erra blinda il suo Catanzaro. La tifoseria si mobilita per Cosenza

Cancelli chiusi per l’amichevole con il Borgia. Non è una settimana come le altre per quello che riguarda il programma degli allenamenti, domenica si gioca la partita delle partite ed il Catanzaro vuole arrrivarci nel migliore dei modi. Sul piano motivazionale questi sono gli incontri che si caricano senza particolari spinte, certo, i giallorossi avrebbero preferito arrivarci reduci magari da un successo, così come si poteva ipotizzare affrontando in casa il redivivo Akragas. Ed invece lo stop al Ceravolo ha rimesso seriamente in discussione la posizione in classifica, accorciandola ulteriormente e mettendo nelle condizioni Moi e compagni di dover necessriamente fare risultato al Marulla, per evitare di essere nuovamente risucchiati nella zona pericolo. Sullo schieramento mister Erra vuole attendere ancora, anche se non ci si dovrebbe discostare dall’atteggiamento tattico consueto, probabile, invece, qualche novità in fatto di uomini. Decidere per esempio se il difensore Patti potrà essere confermato nell’undici iniziale o si punterà sulla composizione di un reparto che ha giocato insieme per quasi tutta la prima parte di stagione. Pochi dubbi in mezzo al campo, in attacco saranno gli ultimi due giorni di lavoro a consigliare quali potrebbe essere gli esterni da affiancare alla punta Razzitti. A prescinndere comunque dal modulo, è un Catanzaro che dovrà tornare ad essere compatto nelle due fasi, così come lo è stato dall’arrivo di Erra in panchina e fino a qualche settimana addietro. Non si giocherà ovviamente per il pareggio, sarebbe l’atteggiamento peggiore per affrontare una gara così importante, fermo restando che comunque diventa fondamentale per il prosieguo, tornare da Cosenza imbattuti. E intanto cresce il numero di tifosi che seguirà la squadra per l’attesissimo derby.