Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, solidità e voglia, la forza dei giallorossi. Serve un centrocampista

Catanzaro, solidità e voglia, la forza dei giallorossi. Serve un centrocampista

Il Catanzaro riparte dal prezioso pari di Caserta. Una dimostrazione di forza e carattere per la squadra giallorossa, capace di imporre il 2-2 sul campo della capolista, addirittura in inferiorità numerica. Un dato che non può essere sottovalutato, anzi, messo in evidenza più di ogni altro a dimostrazione di un gruppo che continua a fornire risposte assai interessanti in fatto di attaccamento e voglia di arrivare al risultato. Un percorso sul quale il tecnico Erra insiste sin dal suo insediamento. Impegno, costanza, concentrazione e desiderio di raggiungere l’obiettivo, i presupposti principali per arrivare a conquistare quella salvezza tranquilla, più volte indicata come traguardo da raggiungere dalla società. Oggi il Catanzaro si colloca al centro della classifica e spera di poterla migliorare attraverso la continuità delle proprie prestazioni, provando a spianare la strada per un finale di stagione con la possibilità di raccogliere qualche altra soddisfazione. Intanto c’è da pensare, però, all’immediato futuro, di scena al Ceravolo un’altra grande di questo campionato come il Foggia. Erra dovrà fare i conti con i problemi fisici di Moi, ma soprattutto con l’assenza pesante di Maita in mezzo al campo, fermato dal giudice sportivo. Oggi l’organico non presenta alternative vere al centrocampista ex Reggina, anche per questo da più parti arrivano inviti alla società a compiere un ulteriore sforzo sul mercato, per consegnare al tecnico almeno un altro centrocampista.