Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Dirty Soccer – Catanzaro, grande difesa dell’avvocato Rondinelli. Chiesto il proscioglimento
Sabrina-Rondinelli

Dirty Soccer – Catanzaro, grande difesa dell’avvocato Rondinelli. Chiesto il proscioglimento

Arringa difensiva di altissimo spessore quella dell’avvocato Sabrina Rondinelli, legale della società giallorossa quindi a difesa del Catanzaro nell’inchiesta Dirty Soccer. Parole dure e significative, documenti, fatti, interventi e la conseguente richiesta di proscioglimento. Una serie di circostanze, ribadite durante gli interrogatori dal presidente Cosentino e dal giocatore Giampà, quest’ultimo scoppiato in lacrime, probabilmente per l’enorme tensione accumulata nel corso di questi mesi. Dettagli forniti dall’avvocato Rondinelli e posti all’attenzione del tribunale federale come la denuncia presentata dalla società giallorossa il 20 di marzo per alcune lettere anonime ricevute proprio prima che si giocasse l’incontro con il Barletta, con riferimento a strani episodi che si sarebbero verificati nel corso della gara. Questo andrebbe a ribaltare in maniera totale l’accusa di omessa denuncia. Il silenzio successivo all’intervento del legale giallorosso con la Procura che non ha inteso replicare, appaiono segnali significativi verso una soluzione positiva della vicenda. La difesa è stata forte e solida, gli argomenti validi, adesso non rimane che attendere l’esito del dibattimento che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni.