Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, una vittoria da 6 punti. Ora il Messina ed un Ceravolo da riempire
Catanzaro Calcio curva Massimo Capraro

Catanzaro, una vittoria da 6 punti. Ora il Messina ed un Ceravolo da riempire

Festeggia il Catanzaro. Esultano i giallorossi per la seconda vittoria consecutiva, cosa mai accaduta fino ad oggi in campionato. Sei punti in tre gare con Erra in panchina e la dimostrazione che, finalmente, qualcosa è cambiato. La squadra gioca, segna  (per Giampà ancora una rete dopo quella con il Lecce), soffre e porta  a casa tre punti preziosissimi in proiezione salvezza.

Missione compiuta, così come era nei desideri del tecnico che sin dal suo insediamento ha sempre creduto in questo gruppo, da migliorare senza ombra di dubbio, ma capace di arrivare fino alla riapertura del calcio mercato, mettendosi alle spalle brutte figure e pessimi risultati. Decisiva la molla scattata in occasione del confronto casalingo con i pugliesi, una vittoria in rimonta che di fatto ha tirato fuori orgoglio, determinazione, voglia. Contro la Lupa Castelli era uno di quegli incontri intanto da non perdere, averlo vinto rappresenterà oltre che un importante passo in avanti in classifica, anche una decisa iniezione di fiducia. E dopo le dichiarazioni ultime del presidente Cosentino, riguardo un suo possibile ripensamento rispetto alla decisione di lasciare a fine anno, anche una buona rappresentanza di tifosi sugli spalti che mai ha fatto mancare sostegno ed incitamento alla squadra. La prossima al Ceravolo contro i rivali sportivi del Messina, sarà la grande occasione per tutti. La squadra dovrà impegnarsi a dare seguito a questa mini serie positiva, i tifosi  a riempire le gradinate dello stadio per dare inizio ad un nuovo ciclo.

erra_alessandro