Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Lega Pro, Catanzaro: pesante sconfitta a Catania (4-1) e ultimo posto. D’Urso rischia

Lega Pro, Catanzaro: pesante sconfitta a Catania (4-1) e ultimo posto. D’Urso rischia

Sempre più nero l’inizio di campionato del Catanzaro. La formazione giallorossa è uscita sconfitta per 4-1 sul campo del Catania e adesso si ritrova da sola all’ultimo posto in classifica. Quella che si giudicava una gara già in salita, è diventata una montagna dopo 10 minuti. Calderini porta in vantaggio i padroni di casa, al 25′ invece è arrivato il raddoppio grazie all’ex Crotone Calil. Musacci al 40′ ha firmato il 3-0 che ha steso definitivamente il Catanzaro, mai in partita. Al 14′ della ripresa il Catania ha trovato il poker con Falcone, è servito solo per le statistiche invece il gol della bandiera del Catanzaro, arrivato a tempo scaduto con il rigore realizzato da Razzitti.

Sembra essere senza fine la crisi del Catanzaro, partito con ambizioni importanti e adesso sul fondo della classifica. Ovvio considerare a rischio la posizione del tecnico D’Urso, domani si attendono segnali in merito dalla società.