Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Cosentino-Reggina, la figlia Gessica: “Se avesse voluto lo avrebbe fatto a giugno”

Cosentino-Reggina, la figlia Gessica: “Se avesse voluto lo avrebbe fatto a giugno”

“Categoricamente smentisco che non andremo a rilevare la Reggina. Quando finiremo questa meravigliosa avventura con le aquile termineremo con il calcio. Mi sembra pure superfluo dover smentire e dare peso a dichiarazioni in cui siamo stati tirati in ballo indirettamente. Anche se ci dovesse essere il desiderio di tirare tra le fila della società amaranto mio padre manca la sua volontà per qualsiasi tipo di accordo, altrimenti avrebbe colto l’occasione che si è presentata a giugno scorso”.

Lo ha detto Gessica Cosentino, vicepresidente del Catanzaro e figlia di Giuseppe Cosentino, patron della formazione giallorossa ma storico tifoso amaranto, ai microfoni di Catanzaro Sport 24.

La dirigente ha sottolineato come sia confermata l’intenzione di chiudere a giugno l’esperienza della famiglia Cosentino al timone del Catanzaro e come il tecnico D’Urso sia saldo sulla panchina.