Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio – Catanzaro, il derby arriva al momento giusto. D’Urso non si tocca
D'Urso Catanzaro

Calcio – Catanzaro, il derby arriva al momento giusto. D’Urso non si tocca

D’Urso rimane al suo posto. Il progetto tecnico del Catanzaro ha un suo percorso da effettuare e non saranno le tre sconfitte in quattro gare a far cambiare idea alla società. Almeno fino a questo momento e come si dice sempre in questi casi, il rischio che saltasse la panchina dopo la sconfitta contro l’Akragas, rimane solo una ipotesi giornalistica. Ovvio che dopo una simile rivoluzione, erano state messe in preventivo difficoltà dal punto di vista del gioco e probabilmente anche di qualche risultato, nessuno, però, poteva immaginare di ritrovarsi con un solo punto conquistato e solo grazie alla penalizzazione del Catania, per il momento al penultimo posto della graduatoria. Con la fiducia rinnovata al tecnico D’Urso, per la società mai in discussione, si riparte, provando a non farsi travolgere dallo scoramento, piuttosto trovando invece forza di reazione ed equilibrio. Il prossimo appuntamento in campionato, potrebbe essere la migliore occasione per ribaltare una situazione che altrimenti rischierebbe di diventare seriamente pericolosa. Si gioca al Ceravolo contro il Cosenza, derby molto sentito soprattutto dalle due tifoserie e mai come in questa circostanza, fondamentale per il proseguo della stagione giallorossa. Vincere, significherebbe in un sol colpo allontanare paure e disagi di questo avvio di stagione e forse dare inizio ad un nuovo cammino.