Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, Bernardi: “Siamo arrabbiati ma non dobbiamo perdere la fiducia”

Catanzaro, Bernardi: “Siamo arrabbiati ma non dobbiamo perdere la fiducia”

Negativo l’inizio di stagione del Catanzaro. La formazione giallorossa è caduta ancora tra le mura amiche, la Juve Stabia l’ultima a sbancare il Ceravolo. Alessandro Bernardi, centrocampista classe ’86, non perde la fiducia: “Siamo tutti arrabbiati per i risultati negativi ottenuti davanti al nostro pubblico, ma siamo fiduciosi di poter fare bene in quanto abbiamo dimostrato un miglioramento già rispetto alla prima giornata. Dagli errori commessi sia dal gruppo che dai singoli dobbiamo trarre insegnamento per migliorare e cercare di non ripeterli”.

La formazione allenata da D’Urso nel prossimo turno affronterà in trasferta l’Akragas di Legrottaglie. Bernardi sa che per il Catanzaro un altro passo falso sarebbe una mazzata: “Trattandosi di una neopromossa che cerca di emergere sicuramente avranno dalla loro l’entusiasmo. Noi dal canto nostro cercheremo di far bene per prendere l’intera posta in palio. Siamo consapevoli che incontreremo una squadra agguerrita sino dal primo minuto di gioco, ma la nostra concentrazione non mancherà per tutti i novanta minuti”.