Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio: al Catanzaro serve fare risultato
Catanzaro Calcio

Calcio: al Catanzaro serve fare risultato

A mezzogiorno e mezzo si giocherà contro la Paganese. A tutti i tifosi giallorossi si augura buona ppetito e ai calciatori buona partita. Si, perché al “Marcello Torre”, è proprio una buona partita che serve al Catanzaro di mister Sanderra. O almeno un buon risultato. Archiviata la sconfitta casalinga con la Casertana, si pensa ora a un’altra campana. La Paganese probabilmente ha meno qualità rispetto alla squadra di Caserta ma mister Sottil è riuscito a trasmettere al suo gruppo il carattere necessario per far bene in Lega Pro. I campani sono a quota 22 punti (a 2 lunghezze dal Catanzaro) e i giallorossi avranno il compito di resistere al tentativo di sorpasso. Quasi tutti i punti degli azzurrostellati sono arrivati nell’ultimo periodo. I ragazzi di Sottil, infatti, hanno fatto una scorpacciata di punti proprio nelle sette partite precedenti a questa, partite in cui hanno vinto cinque volte, pareggiato una volta (contro il ben più quotato Benevento) e perso una contro la capolista Salernitana. L’analisi da fare, dunque, è la stessa di quella fatta per la Casertana: guai a concedere campo agli avversari. Sanderra lo sa bene ma è molto condizionato nelle sue scelte. L’infermeria del Catanzaro è infatti stracolma e i problemi fisici di Kamarà, Fofana, Rigione, Pacciardi e Pagano si aggiungono ai problemi strutturali di cui parlava il mister settimana scorsa e al clima per niente sereno che si respira sui tre colli in questo periodo. Tutto questo rende la partita di oggi una sfida ardua, da superare con qualsiasi mezzo a disposizione: qualità tecnica, sacrificio e abnegazione. Tutto fa brodo, anche la sorte. Il Catanzaro potrebbe aggrapparsi a questo se si pensa che al “Torre” non ha mai perso e che ha solo ricordi positivi nelle partite contro i campani.