Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio: verso Messina – Catanzaro, sperando nel fair play
Catanzaro Calcio

Calcio: verso Messina – Catanzaro, sperando nel fair play

La quindicesima giornata del campionato di Lega Pro si avvicina e sabato alle 14:30 andrà in scena la sentitissima sfida tutta giallorossa tra Messina e Catanzaro. La partita in sè vale tre punti, come tutte del resto, ma in palio c’è molto di più. Entrambe le squadre hanno bisogno di fare risultato per smuovere la classifica.

Il Messina deve stare attento a non sprofondare in classifica, la zona play-out incombe e ogni punto rosicchiato alle dirette concorrenti può fare la differenza a fine campionato. Il Catanzaro, dal canto suo, deve rimettersi in corsa per i primi posti della graduatoria.

Con mister Sanderra è arrivata una vittoria sofferta, forse immeritata, contro il Barletta e quella di sabato potrebbe essere la partita della svolta, la conferma che è stata intrapresa la strada giusta.

Per motivi diversi, quindi, le due squadre non faranno sconti in campo. Ma al di là della classifica, ci saranno anche altri fattori che spingeranno le formazioni a dare il massimo. Tra le due tifoserie, infatti, non corre buon sangue, è un fatto risaputo. Sono ancore vive nella memoria le immagini di un anno fa, quando per una partita di coppa italia un cinquantina di catanzaresi giunsero al “San Filippo” e ricevettero una “calda” accoglienza. Fuori dallo stadio ci furono gravi scontri ed entrambe le parti riportarono dei feriti. Un anno fa la cronaca della partita passò decisamente in secondo piano e fu stilato un vero e proprio “bollettino di guerra” tra feriti, diffide e arresti.

Il clima degli spalti potrebbe ripercuotersi sui calciatori in campo e rendere una partita già importante, ancora più sentita e agonisticamente combattuta. L’augurio di tutti è che ci sia una sana rivalità in campo e sugli spalti e che si possa assistere ad una partita spettacolare, magari anche dura ma sempre nei limiti del fair play.