Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, fare risultato a Lecce per allontanare paure e contestazioni

Catanzaro, fare risultato a Lecce per allontanare paure e contestazioni

Il duro compito di rialzare la testa, dopo una settimana difficile per il Catanzaro. La sconfitta a Salerno maturata in pieno recupero, costata la panchina al tecnico Moriero, le polemiche, le contestazioni, la scelta del nuovo tecnico che tutti aspettavano e che invece la società ha deciso di rinviare, affidando la guida tecnico a Massimo D’Urso. A Lecce la seconda trasferta consecutiva, sul campo di un’altra diretta concorrente per la promozione, pugliesi attrezzati al pari di Benevento e Salernitana per il salto di categoria. Non sarà facile per Pagano e compagni trovare la giusta serenità per ripartire, ma diventa quasi un obbligo se si vuole rimanere ancora non troppo distanti dalle zone di vertice. La squadra nel frattempo prosegue la sua preparazione, Aquile sottoposte ad una serie di esercitazioni tecniche e ad un lavoro tattico. Una partitella a campo ridotto ha chiuso l’allenamento. Pagano, Calvarese e Silva Reis hanno svolto del differenziato. Questa mattina, sempre al PoliGiovino, un’altra seduta, al termine della quale ci sarà la prima conferenza stampa del tecnico D’Urso.