Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, a Foggia senza centravanti. Partita del cuore per Iemmello
Catanzaro tifosi

Catanzaro, a Foggia senza centravanti. Partita del cuore per Iemmello

Sfida tra nobili decadute allo stadio Zaccheria di Foggia.   Foggia e Catanzaro vogliono essere protagoniste in questo torneo e alle 18 si daranno battaglia per cercare di ottenere tre punti importanti.

I rossoneri si dipsorranno col 4-3-3. Gli elementi di maggiore esperienza sono sicuramente il portiere Narciso e il difensore centrale Alessandro Potenza.

Il tecnico De Zerbi proporrà nel tridente il catanzarese doc Pietro Iemmello che vivrà sicuramente la partita in modo particolare. A Cosenza, non a caso, nel momento di esultare per un gol segnato mimò l’aquila, simbolo dei giallorossi, sotto la curva rossoblu, che segno sentiva davvero l’aria del derby e il senso di appartenenza ai colori della sua città.

Qualche problema che Moriero che, per grande sfortuna, si trova con i due centravanti di ruolo infortunati.  Si pensa ad un 4-3-3 o un 4-4-2. Comunque vada l’atteggiamento subirà delle variazioni, soprattutto se la punta centrale dovesse essere Kamarà.

Un ruolo che ha già rivestito in carriera, ma che non sembra cucito addosso all’attaccante franco senegalese.

A Foggia, comunque, non si potrà pensare di tornare a mani vuote per restare attaccati al treno delle prime.