Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro, scivolone imprevisto, sconfitto all’ultimo respiro

Catanzaro, scivolone imprevisto, sconfitto all’ultimo respiro

Si interrompe alla quinta giornata l’imbattibilità del Catanzaro. Cade in casa contro il Matera nella giornata in cui ci si aspettava il salto di qualità contro una formazione quadrata e ben allenata. Nonostante il vantaggio iniziale, i giallorossi hanno subìto il ritorno di un avversario sempre in partita, capace di arrivare al pareggio e fortunato nel trovare la via del gol a gara praticamente conclusa. Un atteggiamento, quello dei giallorossi, assolutamente non gradito dal tecnico che nei suoi ha visto momenti di presunzione e poca determinazione. La Lega Pro richiede combattività ed agonismo per tutto il corso della partita, caratteristiche che, secondo Moriero, i calciatori giallorossi non hanno mantenuto in maniera costante durante nellìarco dei novanta minuti. La sconfitta fa scivolare il Catanzaro al quarto posto della classifica, superato da Benevento e Lupa Roma che si son divisi la posta e Salernitana, adesso capolista solitaria, vittoriosa ad Ischia con il minimo scarto. Una battuta d’arresto che servirà certamente per il futuro, una reazione che dovrà arrivare in maniera immediata visto il delicato appuntamento prossimo, domenica pomeriggio al S. Vito contro il Cosenza.