Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Cosentino: “Tristi, ma soddisfatti. Reggina? Il mio sangue sta diventando giallorosso…”

Cosentino: “Tristi, ma soddisfatti. Reggina? Il mio sangue sta diventando giallorosso…”

Non è andata come avrebbe voluto il presidente del Catanzaro Giuseppe Cosentino.
“L’epilogo non è stato quello che avremmo voluto. Ricordiamoci però come eravamo partiti e pensiamo che dopo tre anni di gestione abbiamo disputato i play off per la B. A bocce ferme possiamo essere soddisfatti”.
Cosentino, reggino di Polistena, già sponsor ufficiale della società amaranto con la sua azienda Gicos , nonché tifoso della squadra dello Stretto per la quale in passato avrebbe anche provato ad entrare in affari con l’attuale proprietà, è stato al centro di una discussione che lo vorrebbe pronto ad andare in soccorso del vecchio amore, oggi in difficoltà.
“Sono arrivato qui – ci tiene a precisare il patron giallorosso – per rilanciare il calcio catanzarese. Ogni giorno che passa il mio sangue diventa più giallorosso, finché i tifosi mi vorranno resterò qua”.