Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Catanzaro Calcio, Cozza: "La responsabilità è di tutti"

Catanzaro Calcio, Cozza: "La responsabilità è di tutti"

Ciccio_Cozza_2

Si è conclusa pochi minuti fa la conferenza stampa di Ciccio Cozza, ormai ex allenatore del Catanzaro Calcio.

Cozza, dopo aver ringraziato la stampa e dichiarato, da copione, che “questi anni nel Catanzaro Calcio sono stati bellissimi”, si è subito detto contrario alla decisione presa dalla società: “Accetto la decisione che mi è stata comunicata telefonicamente, senza polemiche, ma non condivido. Mi auguro che tutto questo faccia davvero il bene del Catanzaro. Unico rammarico non aver portato a termine il mio compito fino alla fine. Vado via, ma la squadra è salva”.

 

 

Dopo il suo esonero anche lo staff tecnico ha rassegnato le dimissioni, ma quelle dell’allenatore in seconda, D’Urso, non sono state accettate, sarà lui ad affiancare D’Adderio, conoscendo tutti gli uomini a sua disposizione. “Cozza va via, ma non è detto che tutti gli altri debbano seguirlo. D’Urso resta per il bene della squadra”. Al termine del campionato si discuterà con il presidente Cosentino sul destino di Cozza, che è ancora contrattualmente legato alla società giallorossa per due anni. Lui sottolinea di non aver portato a termine il lavoro e di volerlo fare, ma secondo alcune indiscrezioni Cozza starebbe pensando di “tornare a casa il prossimo anno”, con casa intenderebbe Reggio, ma chissà se gli amaranto sarebbero pronti ad accoglierlo e se lui è in cima ai pensieri di Foti?

(Clava)