Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio, Lega Pro Prima divisione: il Catanzaro vince di forza, piegato il Barletta (4-3)

Calcio, Lega Pro Prima divisione: il Catanzaro vince di forza, piegato il Barletta (4-3)

catanzaro
“Buongiorno, siamo il Catanzaro, non una neopromossa”. Il messaggio da lanciare al campionato è arrivato per gli uomini di Ciccio Cozza, vincenti già dalla prima giornata contro il Barletta,

sconfitto con un pirotecnico 4-3 davanti a quasi seimila tifosi.
Una squadra che ha saputo soffrire, trovando però la forza per reagire e far valere la propria qualità, quella delle aquile pronta a dire la sua nel campionato di Prima Divisione.
Al 9′ è Carboni a portare avanti i giallorossi con un tiro al volo dal limite, ma Dezi riporta in parità i pugliesi saltando di testa in mezzo alle maglie giallorosse.
L’inerzia della gara cambia e gli ospiti prendono il sopravvento, fino a che Cozza non decide di sostituire Maisto con l’argentino Ulloa nel momento di massima sofferenza.
Bomber Fioretti  riporta avanti a sorpresa i giallorossi sul finire della prima frazione.  Al 50′  ancora Carboni porta a tre le marcature giallorosse, sfruttando un servizio in profondità di Quadri.
Dezi, due minuti dopo, firma la doppietta personale realizzando un rigore decretato per un contatto tra il portiere calabrese Faraon e Ferreira.
Dezi trasforma e al 71′ si ripete, firmando la tripletta personale, sfruttando l’asist sul movimento da parte di Dall’Oglio, centrocampista in prestito dalla Reggina.
Proprio il giovane centrocampista si fa espellere per una gomitata a Cruz, proprio poco prima che Cruz, all’81’, trovi l’incornata che regala i re punti al Catanzaro.
Nel finale c’è spazio per un’occasione per parte, ma il risultato non cambia.