Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / US CATANZARO, amichevole col Castrovillari

US CATANZARO, amichevole col Castrovillari

Penultimo giorno di ritiro per il Catanzaro e terza amichevole per i giallorossi che coincide col successo ottenuto sul Castrovillari, militante torneo di Eccellenza. In questo ultimo test disputato sul rettangolo verde dello stadio “Elvio Guida” di Polistena, terminato sul punteggio di due a zero, il tecnico Francesco Cozza ha mischiato le carte sia nel primo tempo che nella ripresa. Prima frazione

di gioco che ha visto le Aquile presentare in avanti Fioretti supportato dal duo Carboni-D’Agostino, mentre a centrocampo sono stati schierati sugli esterni Romeo e Carbonaro con Corso e D’Alessandro che si sono alternati in cabina di regia. Il pacchetto arretrato è stato composto da Mariotti, Orchi e Papasidero. Prima frazione di gioco piuttosto avara di emozioni, col Catanzaro che ha sbloccato il punteggio al 45’ grazie al diagonale vincente di D’Agostino che, servito da Carbonaro, è entrato in area ed ha battuto l’estremo difensore avversario. Nella ripresa, mister Cozza ha operato nuovi cambi continuando così a provare uomini e schemi. In difesa, Orchi è rimasto perno centrale mentre ai suoi fianchi si sono visti Narducci e Borghetti. Sulla linea mediana, hannogiocato Quadri e Ulloa nel mezzo, e Fiore e Ferraro sulle fasce laterali. In attacco, si è registrato l’ingresso al centro di Marino, con Carboni e D’Agostino confermati tra le linee. Al 5’, è stato proprio il neo entrato Marino a siglare il raddoppio su azione nascente da calcio d’angolo. Nel corso del secondo tempo, sono poi entrati in campo Cannizzaro, Maisto, nuovamenteFioretti e D’Agostino, Squillace e Sirignano. Al 25’, è stato annullato un gol a Fioretti per fuorigioco, mentre Marino ha sfiorato in diverse occasioni la rete del possibile tre a zero. Non hanno preso parte all’amichevole, perché tenuti a riposo precauzionale, Bugatti, Masini e Pisseri. Soddisfatto il tecnico Cozza: “E’ normale che fossimo un po’ imballati perché stiamo facendo un lavoro che ci porti al 2 settembre in condizione. Oggi volevo vedere alcune cose e le ho viste. C’è chi ha giocato di più e che un po’ di meno, praticamente ho fatto molti cambi”. Il presidente Cosentino, dal canto suo, soffermandosi a parlare coi giornalisti, ha dichiarato: “Manca un tassello alla squadra e prima o poi arriverà. La campagna abbonamenti? Sta procedendo conoltre mille sottoscrizioni. Tuttavia, mi aspetto almeno duemila e cinquecento tessere vendute poiché abbiamo allestito una buonissima squadra. Ecco perché mi aspetto una risposta importante dei tifosi. Mancano all’appello ancora i club organizzati e tutti quei supporter che sono ancora a mare”. Nel frattempo, si avvicina l’ultimo giorno di ritiro. La squadra si allenerà domattina ancora una volta sul rettangolo verde dell’impianto di Polistena e nel pomeriggio lascerà l’hotel “Uliveto Principessa”, quartier generale dell’Uesse nel precampionato, per fare ritorno così a Catanzaro.

CATANZARO                           2
CASTROVILLARI                    0

Marcatori: 45’ pt D’Agostino, 5’ st Marino.
Catanzaro (3-4-2-1) – Primo tempo: Faraon: Mariotti, Orchi, Papasidero; Romeo, Corso, D’Alessandro, Carbonaro; D’Agostino, Carboni; Fioretti.
Catanzaro (3-4-2-1) – Secondo tempo: Faron (dal 10’ st Cannizzaro); Narducci, Orchi (dal 13’ st Sirignano), Borghetti; Fiore, Quadri (dal 36’ st D’Agostino), Ulloa, Ferraro (dal 13’ st Squillace); D’Agostino (dal 10’ st Maisto), Carboni (dal 10’ st Fioretti); Marino. All. Cozza.
Arbitro: Catona di Reggio Calabria.