Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / U.S. Catanzaro, presentato il nuovo acquisto Nicola Fiore

U.S. Catanzaro, presentato il nuovo acquisto Nicola Fiore

Una conferenza per fare il punto della situazione in tema di calciomercato e per presentare a giornalisti e tifosi il neoacquisto Nicola Fiore. In mattinata, presso il Benny Hotel di Catanzaro, il club giallorosso al gran completo, si è così sottoposto al fuoco incrociato di taccuini e flash. Erano presenti il presidente Giuseppe Cosentino, l’amministratore delegato Marco Pecora, il tecnico Fancesco

Cozza, ed il consulente di mercato, Michele Ruggiero, con la scena che inizialmente è stata tutta per Nicola Fiore, classe ’87, laterale destro proveniente dal Chieti e che s’è legato per due anni all’Uesse. “Un ragazzo eccezionale al quale abbiamo fatto la corte per diverso tempo” ha sottolineato il massimo dirigente giallorosso. A fargli eco ci ha pensato mister Cozza che ha aggiunto: “Fiore era nel mirino del Catanzaro da tempo. Ci darà una grossa mano per arrivare ad un obiettivo importante, ovvero lottare fino alla fine per il vertice”. Il diretto interessato, visibilmente emozionato, ha voluto ringraziare il presidente ed il tecnico per “la fiducia ricevuta”. “Farò di tutto – ha dichiarato – per ripagare quanto ho ricevuto in tema di attestati di stima”. La conferenza stampa poi è stata l’occasione per fare il punto della situazione in tema di campagna acquisti, per un mercato che il mister Cozza ha dichiarato “chiuso, almeno per il momento, in attesa di avere l’occasione, con tutta calma, di mettere a segno uno o due colpi in grado di far fare alla squadra un ulteriore salto di qualità”. Il 19 luglio scatterà il ritiro, con l’hotel “Uliveto Principessa” di Cittanova (RC) che sarà il quartier generale giallorosso e con lo stadio di Polistena (RC) che ospiterà gli allenamenti della squadra, che sarà composta da 22 elementi più quattro giovani calciatori della formazione “Berretti”. Nella prossima settimana, molto probabilmente, verrà presentato il bomber Fioretti (preso in comproprietà dal Gavorrano). Quest’ultimo firmerà il contratto con il club giallorosso (della durata di due anni) sempre nei prossimi giorni, mentre il Catanzaro continua a suscitare l’interesse dei grossi club di serie alla luce della serietà e dell’affidabilità sin qui dimostrata, come ha sottolineato l’AD Pecora. “Società del calibro di Roma, Sampdoria, Roma e Milan – ha spiegato Pecora – si sono messe a disposizione del Catanzaro, lanciandoci un forte segnale di stima. E non a caso le operazioni che hanno riguardato D’Agostino e Orchi, rispettivamente con Samp e Roma, ci hanno consentito di assicurarci la comproprietà dei calciatori”. Infine, Pecora ha dato appuntamento alla stampa per la prossima settimana allorché l’avvocato Rondinelli, responsabile per la società dei rapporti con la Lega, illustrerà la situazione dei dodici ex tesserati del fallito Fc che rivendicano alla società cifre mancanti sugli accordi con il club che non c’è più.