Home / Sport Strillit / CATANZARO CALCIO / Calcio, Lega Pro: il Catanzaro come il Barça, "manita" all'Isola Liri

Calcio, Lega Pro: il Catanzaro come il Barça, "manita" all'Isola Liri

stadio_ceravolo
Il Catanzaro è sempre più una macchina perfetta.
La “manita” in stile Barcellona inflitta all’Isola Liri è una vittoria roboante che contribuisce al consolidamento della leadership 

di una squadra che viaggia a vele spiegate verso la promozione in Prima Divisione.

Bastano quattro minuti perchè D’Anna, di testa, porti in vantaggio le aquile su corner battutto da Quadri, , il rigore di Masini porta a due le marcature dei calabresi che fanno esplodere l’entusiasmo del “Ceravolo”.
E’ ancora D’Anna con un tap in vincente, a metà della ripresa, a firmare il tris.
Arriveranno, come detto, anche il poker ed il pokerissimo con le firme di Gigliotti e Masini, ancora dagli undici metri.  Per lui si tratta del sedicesimo gol in campionato in ventotto presenze.
La squadra di Cozza mantiene un punto di vantaggio sul Perugia, vittorioso in trasferta sull’Ebolitana.
Gli umbri ritrovano la seconda piazza, sfruttando il pari della Vigor Lamezia sul terreno di gioco del Giulianova.
La formula della seconda Divisione prevede due promozioni dirette e, attualmente, la distanze tra le due calabresi, prima e terza, è di tre lugnhezze.
Saranno queste tre compagini a contendersi la promozione diretta, staccatissime tutte le altre, una però non potrà centrare l’obiettivo e dovrà provare a ottenere il visto per l’ingresso in Prima Divisione attraverso i playoff che coinvolgeranno le squadre fino alla sesta posizione.